Cambiare operatore telefonico: come orientarsi

PHONE PROGETTIApprofondimentiCambiare operatore telefonico: come orientarsi

Negli ultimi anni il mercato della telefonia si è trasformato in una giungla, ogni giorno un offerta, e il cliente di ieri è ormai dimenticato. Questo costringe il cliente, quando non è vincolato dall’acquisto di telefoni, a cercare una nuova offerta e aggiornarsi con le tariffe.

Tuttavia ci sono anche delle enormi paure legate alla perdita del numero storico, e ai disagi derivanti dalla scarsa competenza degli organi commerciali che spesso, pur di piazzare un prodotto, non si preoccupano della compatibilità con la situazione esistente del cliente. Sempre più spesso ci capita di vedere situazioni disastrose, tutto nato dalla speranza di risparmiare anche solo un euro, speranze ovviamente vanificate dai disagi, che hanno ovviamente un costo, e dall’acquisto di tecnologia necessaria per il funzionamento di ciò che si è comprato.

Altra attenzione va fatta alle offerte illimitate, perché c’è una bella differenza tra il parlare gratis dichiarato a gran voce dai clienti, e un pacchetto “flat”.

Spesso si spende mensilmente, per un pacchetto illimitato di chiamate, molto di più di quanto non sia il consumo massimo che la nostra azienda fa. Si gioca molto sulla componente psicologica, ovvero il fatto che di sicuro non avremo problemi a fare una telefonata in più o in meno, tuttavia il nostro consiglio è quello di valutare bene, perché spesso aggiornare le tariffe porta un maggior risparmio.

Non abbiate paura di cambiare operatore, la legge è dalla vostra parte e mai come oggi è diventata una prassi comune. I numeri sono di vostra proprietà e non rilasciarli rappresenta un danno alla vostra azienda, ci capita spesso di sentire di persone terrorizzate dall’idea di cambiare operatore per paura di perdere i numeri, tuttavia considerate che il mercato è libero e i vari gestori sono obbligati a rilasciarli. Aggiungo che alcuni operatori mettono anche a disposizione del nuovo cliente un servizio di assistenza legale per tutelarlo maggiormente.

Questi sono giusto un paio di consigli per aiutarvi nella scelta, ma per ulteriori informazioni e per sapere qual è attualmente l’operatore che riteniamo più serio e vantaggioso non esitate a mandarci una mail qui.

Comments are closed.